ASPORTAZIONE DEI TUMORI CUTANEI, TATUAGGI E CICATRICI
 

 
 

Tutte le alterazioni cutanee (tumori maligni e tumori benigni, cheratosi, polipi, nei e papillomi, anomalie vascolari e corpi estranei) vengono permanentemente asportati per la diagnostica oppure per la guarigione con l'aiuto della verifica patoistologica delle alterazioni asportate.

Tecniche operatorie: In dipendenza della localizzazione, della dimesione e della sospettabilita' dell'alterazione (nel senso dell'alterazione maligna) si praticano varie tecniche operatorie: classica, radiochirurgica e tecnica con laser.

L'intervento viene eseguito in diversi tipi di anestesia locale eccetto i casi della maligna lesione avanzata.