TRAPIANTO DEI CAPEL
LI
 

 
 

Gli importanti studi scientifici rivelano che quasi 98% di uomini che perdono oppure che hanno gia' perso i capelli hanno provato diverse volte a soffermare questo processo. Negli ultimi anni chirurgia della calvizie ha fatto un progresso eccezionale. Ci sono vari tipi della calvizie maschile e tutti richiedono un trattamento diverso.

Il procedimento e' sempre lo stesso: i capelli della zona occipitale (zona donatrice) donde i capelli non cadono mai si trasportano nella zona alopecica (cocuzzolo).

Tecnica operatoria: In dipendenza della superficie della zona alopecica si praticano diverse tecniche operatorie. La riduzione verticale con o senza uso dell'espansore e segmenti occipitali sono i procedimenti eseguiti in anestesia locale  che possono essere abbinati quando si tratta di lifting del cuoio capelluto occipitale.

Le forme piu’ frequenti del trapianto dei capelli presi dalle esistenti  zone capellute occipitali (autotrapianto) sono miniinnesti e microinnesti

Durata del procedimento: Il procedimento che comprende l'uso dei  propri miniinnesti (contenenti 4–8 capelli) e microinnesti (contenenti 3 capelli al massimo) e' facile, dura 2–4 ore e viene eseguito in anestesia locale. Nella zona calva si fanno delle perforazioni (1500 al massimo). Le crosticine che si formano sui capelli innestati cadono dopo 2 settimane ed assieme ad esse cadono pure i capelli che spuntano fuori di nuovo dopo 3 mesi circa.

E' necessario ripetere l'intervento un paio di volte nella stessa zona cutanea per conseguire la voluta densita' dei capelli. Il trattamento si puo' ripetere dopo 3-6 mesi.

Convalescenza: Dopo 48 ore i capelli si lavano normalmente.