MENTO ARRETRATO
 
(Genioplastica, Mentoplastica)
 

 
 

Scoro: Conseguimento dell'armonia fra il mento ed il resto del volto, miglioramento del profilo del viso, correzione del mento arretrato per lo piu' mediante l'inserimento dell'impianto di silicone.

Tecnica operatoria: Dopo l'incisione di 3–4 cm sulla mucosa del labbro inferiore, lungo il bordo inferiore della gengiva, la cute ed il tessuto sottocutaneo vengono scollati dalla parte centrale della mascella inferiore e nello spazio cosi' creato si inserisce un impianto di silicone a forma di mezz'arco. Si pratica anche l'accesso esterno con l'incisione orizzontele sotto il mento che, pero', implica una cicatrice discreta.

Durata del procedimento ed anestesia: In generale, l'intervento dura 30minuti circa e viene eseguito in anestesia locale.

Convalescenza: I fili si riassorbono spontaneamente. Una lieve disinfezione della cavita' orale con camomilla e perossido d'idrogeno per un paio di giorni nonche’ una nutrizione consistente dai cibi liquidi e tagliuzzati.

Complicazioni rare: Gonfiore del mento e lievi ematomi. Possibile spostamento d'impianto.

    Pro    
Post
Pro
Post
Pro
Post